Bio

Musicista, compositore, reedmaker.
Suono uilleann pipes (la cornamusa irlandese), clarinetto e tin-whistle, spaziando fra i repertori tradizionali europei (in particolare quello irlandese), l’improvvisazione e le mie composizioni.

Principalmente autodidatta, compiuti i vent'anni ho iniziato a viaggiare con i miei strumenti al seguito fra Europa, Sud America ed Australia, entrando in contatto con moltissimi musicisti con cui ho condiviso palchi, session e performance di strada. Da quest'ultima esperienza nasce l'EP “The Market Day”. Nel 2018 esce “River Tunes”, il mio primo album solista, che raccoglie composizioni originali e brani tradizionali irlandesi.

Mi esibisco come solista, in duo con l'arpista Sophie Liebregts, con il gruppo bal-folk Rolling Around, nel progetto neo-trad Circle Dream assieme al pianista Michele Bargigia, nei reading della poetessa Marta Telatin e nel quartetto folk Goloka.
Sono inoltre un costruttore di ance per cornamusa irlandese.

valerio vettori
| Photo by Sofia Cavalli